Associazione Albero dei Cuori
Responsive image
Budget speso su 35000,00
Indirizzo

Marche, Macerata, Macerata

Telefono

+3907334075233

Email

alberodeicuori@gmail.com

Descrizione

Gli eventi sismici che hanno colpito il territorio di San Severino, oltre ad aver creato danni ad edifici e opere pubbliche hanno destrutturato il sistema di riferimento, sia in termini di servizi che di relazioni, impoverendo il tessuto sociale e lasciando un senso di disorientamento e frustrazione. In questo clima diventa prioritario ricostruire il senso di solidarietà e appartenenza, non solo riferito alla rete primaria (famiglia) ma anche a quella secondaria (prossimità e volontariato).

OBIETTIVO GENERALE: Creare senso di stabilità e ridare valore e forza ai legami e alle relazioni, fornendo punti di riferimento,

OBIETTIVI SPECIFICI:

  1. Fornire un punto di riferimento sul territorio, in grado di intercettare le richieste dell'utenza ed essere antenna per le esigenze della comunità.
  2. Ridurre i costi del servizio trasporto e favorire l'ecosostenibilità.
  3. Facilitare la mobilità della popolazione anziana nel contesto urbano e favorire l'accessibilità ai servizi pubblici e privati.
  4. Garantire sostegno e affiancamento all'anziano, così da favorire la sua capacità di risolvere i problemi, pur se in un contesto protetto.
  5. Mettere in rete il lavoro dei volontari e rendere maggiormente fruibili gli aggiornamenti inerenti le attività, creando spazi di intergenerazionalità. 6. Creare occasioni di promozione del volontariato.

Nello specifico le azioni che si intende realizzare sono:

  • Attivazione di un numero telefonico dedicato, una sorta di telefono amico a disposizione per almeno 10/15 ore settimanali. Non ci sarà un risponditore automatico ma una persona fisica che risponderà alle richieste di informazione o prenotazione dei trasporti. Tale attività sarà svolta in collaborazione, per maggiore economicità e funzionalità, potrà sarà svolta in collaborazione con l'Associazione di volontariato ANTEAS di Macerata che ha già attivo un servizio analogo in altri territori.
  • Attivazione di uno sportello fisico con un operatore dedicato nel territorio di San Severino Marche, per almeno un giorno a settimana e non meno di 4 ore.
  • Acquisto di un automezzo elettrico per i trasporti sociali da effettuare per i cittadini del comune di San Severino Marche che ha già in programma l'installazione di un punto di ricarica per auto elettriche all'interno della città e coniugando quindi l'aspetto sociale a quello della sostenibilità ambientale ed economica. L'aiuto nella mobilità non deve però essere confuso con il semplice trasporto "per andare a..." (tipo autobus o taxi), ma piuttosto quello di accompagnare, nel senso di "andare insieme verso..." la soluzione di un problema.
  • Promozione del volontariato nell'ambito territoriale di riferimento per la gestione operativa del servizio che sarà quello di accompagnare la persona durante lo svolgimento di attività quotidiane (spesa, pagamento bollette, visite mediche, visita al cimitero), garantendo una supervisione completa.
  • Coinvolgimento dell'istituto industriale e dell'UNICAM per la realizzazione di un'applicazione informatica che renda maggiormente efficiente ed efficace il servizio e la preziosa attività dei volontari.
  • Attivazione di un sistema di adeguata promozione del servizio.