Selettra
Responsive image
Budget speso su 260000,00
Indirizzo

Marche, Ascoli Piceno, Comunanza

Telefono

+390736844811

Email

selettra@selettra.com

Sito

http://www.selettra.com

Descrizione

La SELETTRA nasce a Comunanza nel 1974 e si occupa della produzione di cablaggi elettrici ed elettronici per il settore degli elettrodomestici: lavatrici, frigoriferi , lavastoviglie, cucine, caldaie a gas, elettrodomestici industriali e, in misura minore, nel settore auto. L’azienda oggi può eseguire il cablaggio con tecnologia tradizionale, a crimpare, o a spostamento d’isolante (IDC) utilizzando connettori passo 2,5 mm e 5 mm.

Attualmente l'azienda ha 85 dipendenti diretti.

Oltre alle 4 lavoranti a domicilio dipendenti diretti della Selettra, l’azienda collabora con 9 aziende locali presenti per lo più tra il comune di Comunanza (AP) e quello di Amandola (FM), dove in 8 casi su 9 c’è un imprenditrice a capo dell’azienda e dove oltre il 90% dei circa 90 dipendenti sono di sesso femminile.

Tutte le aziende terziste hanno la sede legale ed operativa in comuni appartenenti al cratere del sisma del centro e la quasi totalità dei loro dipendenti (tranne uno di Ascoli Piceno) risiedono in 7 comuni anch’essi ricadenti nel cratere.

Molti dipendenti della Selettra e dei terzisti hanno dovuto lasciare la propria casa perché inagibile e in generale hanno dovuto subire tutti i disagi legati agli eventi sismici avvenuti nel centro Italia, ma nonostante ciò si è riusciti a soddisfare gli ordini dei propri clienti senza creare fermi nelle linee produttive dei clienti.

Da segnalare infine che dei 90 dipendenti ben 20 sono extracomunitari, a testimonianza della buona integrazione esistente nel territorio.

Di seguito i macro obiettivi del progetto:

- Miglioramento partnership con la Selettra in quanto il recupero di efficienza e di costi saranno utilizzati per rendere l’intero sistema Selettra-terzisti maggiormente competitivo sul mercato;

- La gestione unitaria (di “distretto”) dei contratti TLC e delle utility principali (luce e gas), porterà dei vantaggi economici duraturi per tutti i terzisti che difficilmente potrebbero essere raggiunti con una contrattazione fatta da loro singolarmente;

- Il miglioramento della infrastruttura informatica presente nei singoli terzisti tenendo conto delle sempre più stringenti esigenze di maggiore velocità di navigazione necessaria per i nuovi applicativi e siti web, la sicurezza informatica e la conformità alle prescrizioni legislative (vedi regolamento GDPR che prevede degli obblighi ben precisi nei confronti delle aziende)

- Il miglioramento delle condizioni di lavoro e la diminuzione di rischi legati alla salute dei lavoratori.

Il mantenimento e l’incremento del livello occupazione di una zona marginale dell’entroterra marchigiano fortemente colpito dagli effetti della sequenza sismica avvenuta nel centro Italia tra il 2016 e il 2017.

Di seguito gli obiettivi specifici del progetto:

Obiettivo

Implementazione e rafforzamento connettività e rete informativa con i terzisti

Risultato 1

Miglioramento sistema di comunicazione fra Selettra e terzisti con riduzione di errori di digitalizzazione, diminuzione dei rischi informatici derivanti da minacce esterne (virus e worm)

Obiettivo

Riduzione del numero dei trasporti dalla Selettra verso i terzisti e viceversa

Risultato 2

Dimezzare il numero dei trasporti

Obiettivo

L’integrazione dei terzisti con il sistema informativo Selettra

Risultato 3

Riduzione dei tempi per la gestione delle informazioni, della documentazione tra Selettra e i terzisti con la riduzione del rischio di errori di digitalizzazione e di perdita dati.